Carrello vuoto

Arni Mi Crema

Vendita Crema corpo a Sanremo


Marca

Image Group


Prezzo

€ 18,00


Varianti


Descrizione

Il sinergismo di sostanze, presenti in Arni Mi crema, rende il prodotto utile nel ripristino del microcircolo arterioso e venoso.

  • Arnica
  • Mirtillo
  • Meliloto
  • Mimosa
  • Ruscus Aculeatus
  • Hyppocastano
  • X - solve

Ideale nel caso di:
  • Edemi
  • Ematomi
  • Rosacee – Coupparose – Teleangiectasie
  • Mastodinie
  • Pelle secca delle gambe degli anziani

INDICAZIONI: Il fitocomplesso di estratti titolati, esistenti in Arni Mi crema, rende il prodotto utile nel ripristino del naturale trofismo della pelle. L’azione antinfiammatoria dei principi attivi, è utile ad alleviare la circolazione degli arti inferiori, in caso di eccessiva sensazione di stanchezza e di pesantezza, che spesso caratterizza la sintomatologia di insufficienza venosa. L’uso degli estratti di Arnica Montana e di Mirtillo è indicato in tutte le manifestazioni dovute a contusioni, distorsioni, lussazioni, slogature e strappi muscolari. Le proprietà del Meliloto rendono ArniMi utile anche in caso di edemi, ematomi ed ecchimosi, oppure dopo uno sforzo muscolare eccesivo. Mimosa e.s., (ricca in rutina e vit.C), rinforza i capillari e aumenta la produzione di collagene, mentre il Ruscus permette un richiamo naturale dai tessuti dell'eccesso di quei liquidi che sono presenti nei primi strati superficiali della pelle cedendo posto ai minerali utili.

POSOLOGIA: Applicare, sulla zona interessata, una piccola quantità di prodotto e massaggiare molto dolcemente. Ripetere l’operazione 2-3 volte nell’arco della giornata.

L’insieme di principi attivi esclusivamente naturali, rendono il gel adatto anche ai bambini molto piccoli.

RUSCO: E’ costituito dal rizoma, un fusto sotterraneo robusto e ramificato, ed è particolarmente noto in ambito cosmetico per le sue proprietà diuretiche antiedemigene, vasocostrittrici, antinfiammatorie e vasoprotettive. Per queste ragioni, il rusco trova ampio spazio nei prodotti drenanti ed in quelli rivolti al trattamento della cellulite, delle vene varicose e delle emorroidi. I componenti principali, responsabili delle sopraccitate proprietà, sono due saponine steroidee, note come ruscogenina e neoruruscogenina, e diversi flavonoidi (come la rutina o rutoside). Queste sostanze espletano la propria attività, aumentando la resistenza delle pareti capillari e normalizzandone la permeabilità; ciò si traduce in una minore fuoriuscita di liquidi ed in una riduzione dei sintomi di sanguinamento. Il rusco è inoltre apprezzato nella terapia dell'insufficienza venosa, in quanto favorisce il ritorno del sangue dalla periferia al cuore; tale effetto è utile anche in presenza di edemi. Viene sovente consigliato per dare sollievo dai sintomi tipici della malattia emorroidaria, come prurito e bruciore, ed in presenza di ragadi anali e proctiti. La posologia consigliata si aggira intorno i 100-150 mg/die (che forniscono in media dai 7 ai 15 mg di ruscogenine). I rari, e comunque lievi, effetti collaterali del rusco si limitano alla possibile comparsa di nausea e disturbi gastrici; il prestigio fitoterapeutico del pungitopo è avvalorato anche dall'assenza di importanti interazioni farmacologiche.

MIMOSA TENUIFLORA: E’ ricca di flavonoidi, saponine, oligoelementi e soprattutto tannini, la cui sinergia potenzia notevolmente le proprietà dei singoli componenti nella rigenerazione della pelle danneggiata. I flavonoidi, sostanze antiossidanti, antiradicaliche e vasoattive, agiscono sulla permeabilità dei capillari venosi, migliorando la microcircolazione superficiale e favorendo lo scambio fra il sangue e i tessuti, impedendo la formazione di sierosità ed edema; inoltre con l'attività anti-ialuronidasi, ostacolano la demolizione dell'acido ialuronico, che così permane più a lungo nella cute, mantenendone l'elasticità e il turgore. Anche le saponine attivano la circolazione sanguigna, generando un'iperemìa che aumenta il flusso di sangue nel microcircolo periferico. I tannini, con la loro azione astringente, riducono la permeabilità cellulare, inducono una riduzione dell'infiammazione e incrementano l'impermeabilità della pelle restringendone i pori. Gli oligoelementi sono componenti indispensabili per i processi biochimici delle funzioni cellulari, dei quali fungono da catalizzatori, modulando l'attività degli enzimi implicati nell'insorgenza dell'infiammazione, intervenendo anche sulla capacità di replicarsi delle cellule epiteliali, così da stimolare la rigenerazione cellulare e la riparazione delle lesioni..E’ particolarmente utile in caso di piaghe, ustioni, ulcere varicose e diabetiche, che vengono preservate dalle infezioni. I preparati a base di Mimosa tenuiflora sono indicati per favorire la rapida cicatrizzazione di ferite, piaghe torpide, herpes, psoriasi, ustioni, delle quali attenua il bruciore e il dolore, ne promuove la rapida essiccazione e rimarginazione, ricostituendo in breve tempo i tessuti danneggiati. L'estratto essiccato della corteccia è indicato per alleviare i problemi cutanei conseguenti alla lungodegenza per evitare la formazione di piaghe da decubito nelle persone costrette a letto, per evitare le ulcere varicose e diabetiche e favorirne la cicatrizzazione quando già presenti. L'attività antibatterica può essere utile anche per contrastare l'acne. L'attività rigeneratrice inoltre può aiutare per rallentare l'invecchiamento della pelle.

HYPPOCASTANO è utile nel trattamento di Varici ed emorroidi. L'ippocastano, esercita un'azione di riduzione della permeabilità capillare, ha un effetto antiinfiammatorio, migliora il drenaggio linfatico ed aumenta la pressione venosa. Per tale motivo, trova applicazione nel trattamento dell'insufficienza venosa cronica, determinando un miglioramento dei segni e sintomi presenti agli arti inferiori: edema, dolore, prurito, varici, ulcere, senso di tensione e/o affaticamento. Inoltre offre proprietà antinfiammatorie, antiedematose e antiessudative; inibisce la distruzione della vitamina C che viene consigliata nel caso di vene varicose. La miscela di saponine (altrimenti detta escina) sembra essere il principio responsabile dell'azione farmacologica. Riduce la permeabilità dei capillari aumentandone la resistenza e l'elasticità. 

ARNICA MONTANA: è utilizzata in caso di traumi. E’ usato per i traumi, quali ecchimosi (ne facilita l’assorbimento); fratture (le cicatrizza), contusioni; distorsioni sia della caviglia che del ginocchio, ove spesso è seguita da Rhus tox che agisce sui legamenti facilitando la guarigione; lussazioni; stati di indebolimento dovuti ad un eccessivo sforzo fisico. E’ utilizzato inoltre in tutte le conseguenze di cadute, di incidenti, di strappi muscolari, dopo un intervento chirurgico, dopo un’estrazione dentale, dopo il parto.

MELILOTO: E’ considerato uno specifico sintomatologico dell'insufficienza venolinfatica: deve questa proprietà alla cumarina , che è in grado di stimolare il SRE (Sistema Reticolo Endoteliale) e ha il potere di proteolisi dei macrofagi. La cumarina è in grado di aumentare l'ossigenazione tissutale grazie al miglioramento del microcircolo e di stabilizzare la membrana degli eritrociti. Alcuni studi sperimentali hanno rilevato una accelerazione del processo di cicatrizzazione, e hanno dimostrato che gli estratti di meliloto aumentano la resistenza capillare, diminuiscono la permeabilità della parete vascolare, migliorano il ritorno venoso e la circolazione linfatica e manifestano attività antinfiammatoria ed antiedematosa. Per queste sue peculiarità trova indicazione nel trattamento di edemi di natura infiammatoria o da stasi, nel trattamento sintomatico delle turbe funzionali della fragilità capillare cutanea.

MIRTILLO NERO: Svolge un’azione protettiva sui vasi venosi: che è dovuta agli antocianosidi presenti nel mirtillo, che si sono dimostrati capaci di inibire l'attività di alcuni enzimi proteolitici capaci di distruggere il collageno e il tessuto elastico, quali le elastasi e le collagenasi, rendendo in tal modo il connettivo più stabile ed elastico. Inoltre, gli antocianosidi agiscono positivamente sulla parete dei vasi sanguigni venosi, diminuendo il livello delle glicoproteine in essi accumulate, e favorendo, così, la normalizzazione della resistenza e dell'elasticità della parete dei vasi. Possiede anche un’azione antiradicalica: Gli antocianosidi del mirtillo inibiscono validamente i radicali liberi, essendo in grado di intrappolare quasi tutte le specie radicaliche conosciute. Studi in laboratorio hanno dimostrato che l'estratto secco di mirtillo è in grado di ridurre notevolmente l'ossidazione delle LDL indotta dal rame. Proprio l’ossidazione delle particelle di colesterolo LDLè la causa fondamentale della formazione delle placche aterosclerotiche nella parete dei vasi sanguigni. Il mirtillo beneficia anche di un’azione antidiarroica e anticistitica. Si è scoperto che gli antocianosidi del mirtillo inibiscono l'adesione dei colibacilli alla parete dell'intestino e della vescica, fornendo così una spiegazione al loro uso come antidiarroici e disinfettanti urinari. Gli studi clinici sono stati fatti, in parte con l’estratto secco di mirtillo titolato in antocianosidi ,e in parte col succo di mirtillo. Questi ultimi sono la maggioranza. 10 studi indicano una superiorità dell’estratto del mirtillo rispetto al placebo nel trattamento e/o nella prevenzione delle infezioni vescicali. Tutti gli studi concordano nel dire che il fitocomplesso del Vaccinium myrtillus non ha azione antibatterica, ma è solamente in grado di ostacolare l’adesione dei germi alla vescica. Un altro studio ha dimostrato che il mirtillo non solo è in grado di ridurre l'adesione dei batteri alle cellule vescicali ma è anche capace di provocare il distacco di circa il 70% dei batteri già precedentemente attaccati alle cellule vescicali. Considerato tutto ciò si può dire che questa pianta è particolarmente indicata nel trattamento dei disturbi circolatori specie di origine venosa e in tutti i casi di fragilità capillare,. E' anche utile nel trattamento delle coliche dolorose addominali, della diarrea e delle cistiti.


Le foto hanno carattere puramente indicativo

Tutti i prezzi indicati sono da intendersi Iva inclusa

Diritto di recesso

A questo articolo sono applicabili le condizioni di recesso secondo le modalità descritte nelle condizioni di vendita


Opinione degli utenti

Non ci nono commenti a questo articolo


Lascia un commento

Fai il login e lascia il tuo commento